Prezzo dello IOTA

Lo IOTA è una moneta criptata (MIOTA) e un libro mastro distribuito che consente transazioni e comunicazioni veloci per le piattaforme IoT. La sua tecnologia Tangle permette a diversi dispositivi di interagire in una rete gigantesca. Lo IOTA si differenzia dalle tradizionali piattaforme a catena di blocco perché non ha nodi o minatori specifici per convalidare le transazioni.  

IOTA (MIOTA) Value Increase | Image visualisation of IOTA cr… | Flickr

Qualsiasi dispositivo che elabora nuove transazioni deve confermare una transazione precedente e registrarla in un libro mastro visibile al pubblico. La potenza di elaborazione della rete cresce con l’aggiunta di altri dispositivi. Al contrario, la maggior parte dei problemi di catena a blocchi si verifica quando ci sono molti dispositivi in rete.  

L’obiettivo del team di sviluppo IOTA era quello di creare una rete che fosse estremamente scalabile e che non addebitasse spese di transazione. È facile ed economico acquistare gettoni IOTA, quindi la piattaforma non ha problemi di elaborazione dei pagamenti.

Differenze tra IOTA e Bitcoin

Il Bitcoin vale migliaia di dollari, quindi non è l’ideale per le transazioni che richiedono una piccola somma di denaro. La commissione di transazione potrebbe essere più costosa del costo del prodotto o del servizio scambiato. Lo IOTA è perfetto per le piccole transazioni a causa del suo valore inferiore. In borsa, il prezzo della moneta IOTA è scambiato in unità di milioni di MIOTA.  

Bitcoin ha anche problemi di scalabilità. I minatori elaborano tutte le transazioni attraverso la rete a catena di blocchi. Il primo che effettua i calcoli necessari riceve in cambio una piccola commissione. L’architettura Tangle dello IOTA non ha bisogno di minatori perché ogni dispositivo è responsabile dell’elaborazione delle proprie transazioni. Ciò contribuisce a migliorare la velocità della rete e a ridurre i tempi di transazione.  

Finora non è stata violata alcuna rete a catena di blocco, ma si ritiene che entità malintenzionate che utilizzano computer quantistici potrebbero teoricamente farlo. Secondo i fondatori dell’IOTA, la loro rete è più resistente a tali attacchi.

Storia e previsioni dei prezzi IOTA

Ci sono solo 2.779.530.283 MIOTA. Lo IOTA è stato introdotto alla fine del 2017 e scambiato a circa €0,16 per token, un massimo storico di €5,43 (coppia di trading IOTA EURO). Il prezzo della vecchia moneta è sceso rapidamente a causa dello scoppio della bolla speculativa.  

L’IOTA è stato scambiato a 0,20 euro a moneta nel 2018 e a 0,50 euro a moneta all’inizio del 2019. La moneta criptata è stata scambiata alla fine del 2019 a 0,14 euro per gettone. Si prevede che il valore IOTA EURO raggiungerà fino a 0,37 euro e fino a 0,07 euro per gettone nel 2020.  

IOTA (MIOTA) Value Decrease | IOTA is a cryptocurrency that … | Flickr

Wallet Investor prevede che il prezzo IOTA raggiungerà 0,446 dollari nel 2020 e addirittura 2,23 dollari entro il 2025. Digital Coin Price prevede che la crittovaluta venga scambiata a 1,34 dollari entro il 2025. Trading Beasts prevede che lo IOTA sarà scambiato a $0,50 nel 2021 e $0,62 nel 2022.

Fattori che determinano il prezzo IOTA

Lo IOTA è soggetto a una varietà di fattori che possono influenzare il …

Bitcoin VS Ripple: chi vince?

Introduzione 

Il Bitcoin è stata la prima crittovaluta, e fino ad oggi rimane la più popolare di tutte le crittovalute. Anche se non può essere semplicemente etichettata come la migliore crittovaluta esistente. È comunque imperativo confrontare le nuove valute digitali con il bitcoin come la principale crittovaluta. Anche Ripple XRP è sulla scena delle crittovalute da un bel po’ di tempo, poiché è stato creato nel 2012, tre anni dopo che il bitcoin è entrato in scena. Da allora ha ottenuto molte recensioni positive.

Panoramica e convalida delle transazioni 

Bitcoin è stato originariamente creato come un sistema di pagamento di fiducia che consentisse alle persone di inviare e ricevere denaro digitale senza soluzione di continuità su base peer-to-peer. Prima della sua creazione, sono stati creati molti sistemi di denaro digitale che hanno fallito per una ragione o per l’altra. Bitcoin elimina la presenza di terzi che elaborano e verificano le transazioni che un tempo esistevano nei pagamenti digitali e in altre transazioni online. La sua natura decentralizzata lo rende ancora più interessante in quanto le transazioni sono confermate dai minatori che rappresentano una comunità di utenti attivi di bitcoin che risolvono algoritmi crittografici per ottenere una quantità definita di bitcoin. L’XRP, d’altra parte, è una tecnologia che riceve credito solo grazie alla sua rete di pagamento digitale e al suo protocollo. Ripple XRP è una fusione di due nomi. L’XRP è il nome della crittovaluta, mentre Ripple è il nome della piattaforma che ha lanciato la moneta. Ripple è un sistema di pagamento, scambio di beni e rimesse che rende un servizio affidabile di trasferimenti internazionali di denaro e di sicurezza. Ripple, piuttosto che fare uso di minatori che guadagnerebbero una quantità definita di XRP, utilizza un meccanismo unico di consenso distribuito che convalida le transazioni attraverso una rete di server. Questi server sono incaricati di analizzare ogni transazione e poi decidere quale di esse è valida. Un sondaggio viene condotto automaticamente dai rapporti dei server che vengono utilizzati per ottenere l’autenticità. Tutto questo avviene in pochi secondi, rendendo le transazioni attraverso questa piattaforma con XRP molto veloci e affidabili. Nella forma più semplice, bitcoin e Ripple XRP gestiscono un sistema a catena di blocco che permette di inviare e ricevere fondi senza intoppi in un sistema irreversibile.

Royalty free btc photos | Pikist

La storia fino ad ora

È un fatto degno di nota che ripple e il bitcoin abbiano agito bene come progetto a catena di blocco fin dall’inizio. Tuttavia, il bitcoin è stato la moneta più importante in termini di valore, di capitalizzazione di mercato e persino di utilizzo nel mondo reale. L’anno 2017 è stato l’anno di maggior successo fino ad oggi in cui il bitcoin ha registrato un aumento di valore di oltre il 2000%. In termini di accettazione e di trading, sempre più fornitori stanno iniziando ad accettare BTC come mezzo di bitcoin. Sta addirittura per essere legalizzato in molti paesi ed è soggetto solo a poche sedute. D’altra parte, il valore Ripple XRP ha guadagnato molto terreno e ad …

Ethereum e contratti intelligenti

Nel XXI secolo, immaginati un sistema automatizzato con indicazioni che fungano da criteri per il funzionamento del sistema. Con la recente evoluzione tecnologica, il mondo tende ovviamente verso un luogo in cui quasi tutto viene automatizzato; si va dalla finanza al commercio e ad altre industrie degne di nota. La tecnologia Blockchain rappresenta un sistema decentralizzato che si sviluppa per eliminare il ruolo degli intermediari nelle imprese. Di conseguenza, un tentativo di incorporare questa tecnologia nelle imprese ha portato allo sviluppo dei contratti Smart. Un contratto Smart è un programma autogestito che viene eseguito a una condizione “se questo, allora quello”. 

Cos’è un contratto Smart?

Un contratto smart può essere descritto come una procedura sicura e memorizzata sviluppata per facilitare, verificare e far rispettare le condizioni di un contratto in modo digitale. I contratti smart costituiscono molti tipi di clausole contrattuali che possono essere parziali o completamente auto-esecutivi, auto-esecutivi o entrambi. Il suo obiettivo è quello di migliorare la sicurezza e di ridurre i costi associati alla stipula di un contratto. Tuttavia, diverse crittovalute hanno dato vita all’attuazione di diversi contratti intelligenti. I contratti intelligenti consentono l’esecuzione di transazioni attendibili senza l’intervento di terzi. Queste transazioni possono essere tracciate in tempo reale e sono solitamente irreversibili. In un tipico contratto smart, il codice del contratto definisce la logica e le condizioni in base alle quali il denaro caricato può essere trasferito al di fuori del contratto. Attualmente, l’uso di contratti intelligenti è stato concepito per andare oltre lo scambio di valute criptate e di transazioni finanziarie. I contratti intelligenti offrono una migliore automazione dei processi di affari, maggiori garanzie per le parti coinvolte e una maggiore trasparenza delle transazioni.

Come funziona il contratto intelligente sull’Ethereum

Prima di discutere il funzionamento dei contratti intelligenti dell’Ethereum, è importante notare che non tutte le crittovalute supportano nativamente lo sviluppo di contratti intelligenti. Ma l’Ethereum, essendo una versatile crittovaluta, funziona in modo efficace con un contratto intelligente. Inoltre, Ethereum ETH non è solo una valuta; è anche una piattaforma che permette di costruire su di essa altre applicazioni a catena di blocchi.

Royalty-Free photo: Ethereum and Bitcoin Emblems | PickPik

Quando si sviluppa un contratto intelligente sulla catena di blocchi dell’Ethereum, gli sviluppatori scrivono le regole codificate con il linguaggio nativo dell’Ethereum chiamato “Solidarietà”. Questi contratti non sono standardizzati per un particolare settore e possono essere utilizzati per raggiungere qualsiasi scopo, come lo scambio e il trasferimento di denaro. Una volta che le regole codificate sono completate, vengono caricate sulla macchina virtuale Ethereum che è un compilatore per l’esecuzione di contratti intelligenti. Questo codice caricato viene trasmesso a tutti i nodi della catena di blocco dell’Ethereum, pertanto, qualsiasi attività che deve essere svolta sul sistema, è soggetta alle regole codificate, tenendo presente, ovviamente, che le condizioni siano soddisfatte o meno. Questo contratto è gestito da ETH, e una volta che il contratto è stato completamente eseguito, ETH sarà distribuito in modo opportuno. 

  • Qualità di un contratto Ethereum Smart 
  • Automatizzato e autogestito
  • Sistema rapido e resistente
  • Economico ma efficace 
  • Nessun soggetto esterno.

La criptovaluta della rete TRON

Attraverso la comprensione di TRON come ambiente di crittovaluta come Ethereum, possiede anche la sua rete di crittovaluta.  La crittovaluta della catena di blocco TRON si chiama Tronix, indicato come TRX. La rete TRON è un sistema decentralizzato completo che permetteva transazioni peer-to-peer senza la presenza di intermediari.  Il token, TRONIX è stato sviluppato dapprima sulla blockchain dell’Ethereum attraverso l’offerta iniziale di monete, ma successivamente è stato spostato nella blockchain TRON ed è diventato una completa crittovaluta. La rete Tron, essendo un ambiente crittografato, svolge il ruolo di monetizzazione dei processi effettuati attraverso il sistema e anche come strumento per velocizzare le transazioni.   Il TRON blockchain explorer è la piattaforma su cui avvengono le transazioni tramite i token TRX e queste transazioni si basano sul timestamp e sull’altezza dei blocchi. La criptovaluta TRONIX è stata sviluppata nel 2017 e il team di sviluppo ha potenziato con successo la rete in modo tale da poter creare un gran numero di asset in rete con l’utilizzo dell’indirizzo nei contratti intelligenti. 

La creazione di TRX

La creazione del token TRX è differente da quella delle crittovalute più diffuse, come il bitcoin e l’Ethereum, che sono state concepite per essere il risultato del lavoro o del rendimento ottenuto attraverso il processo di estrazione mineraria su Internet. È passato anche attraverso la fase relativa al processo di offerta iniziale della moneta, il processo utilizzato per raccogliere i contributi per una rete di crittografia. I TRX esistenti sono stati per lo più fatti circolare attraverso il processo ICO, quindi, i TRX non possono essere estratti.

Il limite massimo di TRONIX 

TRON (TRX) Value Increase | Image of TRON cryptocurrency inc… | Flickr

Il numero di token TRONIX che si prevede sarà in circolazione quando sarà completamente rilasciato è stimato in circa 65 miliardi di TRONIX. È inoltre prevista una ricompensa per gli utenti di TRONIX che hanno una particolare quantità di token nel loro portafoglio. Questa ricompensa viene solitamente erogata ogni anno. Anche il team di gestione della rete TRON fa circolare il token, assegnandolo ai suoi rappresentanti. 127 super rappresentanti vengono premiati con 115.200 TRX ogni sei ore, per un totale di 168.192.000 TRX all’anno. Quindi 27 dei 127 super rappresentanti verranno eletti a rappresentanti e saranno premiati con 32 TRX al secondo, per un totale di 336.384.000 TRX all’anno. Secondo le previsioni del team di sviluppo di TRONIX cryptocurrency, entro la fine del 2021, il team di sviluppo di TRONIX rilascerà con esito positivo l’importo proposto di 65 miliardi di TRX.

Tron quotazione e conversione di Tronix

Il tron quotazione attuale dei token è approssimativamente superiore a 0,0247 dollari per ogni TRX e si prevede che aumenterà nel tempo. Per gli utenti e i clienti che devono convertire il loro gettone TRONIX in altre valute criptate come bitcoin, Ethereum e Litecoin, sarà necessario un conto di cambio di valuta criptata per convertirlo. 

Memorizzazione di TRX

Per una custodia sicura del tuo TRONIX, dovrai inserirlo in un portafoglio TRONIX o in un qualsiasi altro portafoglio di criptovaluta che supporti il token. È possibile utilizzare il portafoglio …

Come si può controllare il valore BTC

Dal momento che il bitcoin è particolarmente conosciuto, ci sono diverse e approfondite statistiche che vengono ampliate costantemente. Ad oggi, queste statistiche proliferano rapidamente. In questo post, ti forniremo gli articoli che puoi usare per controllare il prezzo del BTC.

Ma prima di questo, se sei nuovo nel campo delle crittovalute, devi sapere cos’è veramente il bitcoin. Quindi, prima di tutto, cerchiamo di conoscere il Bitcoin.

Che cos’è il Bitcoin?

Quando parliamo di Bitcoin, ci riferiamo ad una valuta digitale che viene utilizzata da molti trader in questo momento. Questa è anche una delle crittovalute più popolari che potresti incontrare quando ti affacci nel mondo delle crittovalute. Bitcoin ha anche il suo tasso di prezzo corrispondente. Questo è quello di cui parleremo in questo post. Imparerai ciò che puoi fare se vuoi verificare il valore BTC più recente. Quindi, senza ulteriori indugi, proseguiamo!

Ci sono vari siti che puoi usare per controllare il prezzo di costo del bitcoin. Ognuno di essi funziona bene ed efficacemente. L’ aspetto principale da tenere in mente nel caso in cui ci si avvicina al bitcoin è certamente il prezzo. Quando il prezzo di un bitcoin diminuisce, si presume che molti dei bitcoiners non siano contenti. Tuttavia, se questo aumenta, la maggior parte di voi inizierà a scambiare i propri bitcoin.

bitcoin, money, btc, finance, blockchain, coins, coin, crypto ...

In questa pagina, troverai alcuni dei siti che potrai utilizzare per conoscere il prezzo attuale della suddetta criptovaluta.

1 ) Coinmarketcap.com – La maggior parte degli utenti afferma che questo sito è estremamente utile per quanto riguarda la ricerca del nuovo prezzo di costo della crittovaluta. Fornisce una dettagliata sezione di informazioni classiche. Inoltre, ti dà l’opportnità di avere una valutazione completa sui prezzi di costo più recenti di bitcoin.

2. Messari.io – Questo sito web ti permetterà non solo di controllare il prezzo di costo del bitcoin, ma ti fornirà anche la valutazione, le informazioni e gli studi che sono collegati a questa criptovaluta. Molte delle funzioni presenti richiedono l’iscrizione a pagamento. Tuttavia le informazioni che si possono ottenere a costo zero sono estremamente complete.

Alcuni. Mercati. bitcoin.com – Se vuoi controllare i costi del bitcoin in modo molto semplice e veloce, potresti consultarlo. Proprio come il secondo sito menzionato sopra, questo sito ti fornirà molte informazioni oltre al prezzo attuale della cripto che stai cercando.


I tre siti sono quelli che la gente reputa ottimi quando si tratta di controllare l’ultimo tasso di valore BTC. Tutto quello che devi fare è di solito controllarli e cercare i prezzi del bitcoin. Questo ti aiuterà a decidere se è il momento di scambiare il tuo bitcoin o no.I tre siti sono quelli che la gente trova buoni quando si tratta di controllare l’ultimo tasso di prezzo del bitcoin. Per quanto riguarda questo, può consentire di avere una valutazione completa dal precedente così come i prezzi di costo più recenti di bitcoin.

2. Messari.io – Questo sito web ti permetterà non solo di controllare il prezzo di costo del bitcoin, ma ti fornirà anche la …